PROGRAMMA VISITE 2018

DOMENICA 24 GIUGNO 2018 -IL “MERCATO DELLE GAITE” A BEVAGNA – UNA DOMENICA NEL MEDIOEVO

Una gita nell’antico borgo umbro di Bevagna per trascorrere una giornata a ritroso nel tempo  in una delle manifestazioni medievali più importanti di tutta l’Umbria.

* Lungo le strade del borgo  i banchi del Mercato proporranno merci e prodotti realizzati secondo le tecniche in uso nel Medioevo. Tra le merci ci saranno oggetti in vimini, cuoio, pelle, rame e prodotti della cucina medievale.

*Esperti artigiani sveleranno  i segreti di alcuni antichi mestieri medievali: cartari, ceraioli, tessitori e zecchieri mostreranno le fasi e gli strumenti di lavoro usati secoli fa.

* Tutto il borgo tornerà indietro nel tempo, la popolazione vestirà gli abiti dell’epoca svolgendo le attività quotidiane come si faceva nel Medioevo.

La manifestazione sarà animata da competizioni tra i quattro quartieri del borgo denominati “gaite” che si contenderanno il Palio della Vittoria rivaleggiando in quattro settori: la gara del mercato, la gara dei mestieri, quella gastronomica e la gara di tiro con l’arco.

 Prenotazione entro il 09 Giugno 2018

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

Quota di partecipazione 30 EURO + 1.60 diritto di prevendita

  • Inviare una mail a controventoroma@gmail.com , entro il 09 Giugno, comunicando nome e cognome dei partecipanti.
  • *Specificare nell’oggetto della mail “PRENOTAZIONE GITA A BEVAGNA”.
  • La quota di partecipazione dovrà essere versata on-line tra l’10 ed il 15 Giugno qualora venga raggiunto il numero minimo di partecipanti.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 8.00 – Prima tappa salita vicino Metro Subaugusta, angolo tra Via Tuscolana e Via Orazio Pulvillo (di fronte Caffè Nori).

Ore 8.40 – Seconda tappa salita lungo le mura di Viale di Porta Ardeatina (Piazzale Ostiense)

Ore 11.30 circa – Visita guidata del borgo di Bevagna, passeggiata tra i banchi del Mercato e pranzo libero. Pomeriggio libero per passeggiare tra i banchi del mercato ed assistere alle manifestazioni della giornata.

Ore 17.00  – Rientro a Roma 

LA QUOTA COMPRENDE:

Trasferimento in pullman a\r , visita guidata a Bevagna,  assicurazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Il pranzo libero.

SABATO 05 MAGGIO 2018 – UNA GIORNATA TRA FEDE E PEONIE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Partiremo da Roma in pullman per visitare tre posti splendidi della Tuscia Viterbese:

  • IL CENTRO BOTANICO MOUTAN PER ASSISTERE ALLO SPLENDIDO SPETTACOLO DELLE PEONIE CINESI IN FIORE.
  • IL SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA QUERCIA (VT)
  • IL BORGO DI VITORCHIANO

 – QUOTA DI PARTECIPAZIONE DI 35 EURO + 2.85 EURO diritti di prevendita. Non è incluso l’ingresso e la visita guidata al Centro Botanico Moutan di Euro 5 da versare direttamente in loco.

POSTI LIMITATI – PRENOTAZIONI ENTRO IL 20 APRILE 2018

VERSAMENTO DELLA QUOTA A QUESTO LINK :

https://billetto.it/it/e/la-fioritura-delle-peonie-giapponesi-il-borgo-di-vitorchiano-ed-il-santuario-della-madonna-della-quercia-biglietti-273720

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 7.30 – Prima tappa salita vicino Metro Subaugusta, angolo tra Via Tuscolana e Via Orazio Pulvillo (di fronte Caffè Nori).

Ore 8.00 – Seconda tappa salita lungo le mura di Viale di Porta Ardeatina (Piazzale Ostiense)

Ore 10.00 circa –  Visita al Santuario della Madonna della Quercia con Roberto, guida turistica del posto.

Ore 12.00  – Trasferimento a Vitorchiano, passeggiata e pausa pranzo (il pranzo è libero, si consiglia al sacco per chi non desidera pranzare a ristorante)

Ore 15.30  – Visita guidata al Centro Moutan (durata 40 minuti circa).

Ore 17.00  – Rientro a Roma

COSA VISITEREMO:

La gita comincerà la mattina con la visita al Santuario di Santa Maria della Quercia, il più importante della Provincia di Viterbo.

La fondazione del Santuario è legata all’ immagine sacra di una Madonna che attualmente è conservata all’interno della basilica.

La sua storia inizia nel 1417 quando mastro Battista Luzzante fece dipingere l’immagine della Vergine Maria su di una tegola piana  che venne poi appesa ad una quercia a protezione dei viandanti che passavano li vicino.

Il culto cominciò a seguito ad una pestilenza che colpì l’Alto Lazio e che fece accorrere migliaia di devoti a pregare sotto la quercia dinnanzi all’immagine della Vergine. Dopo pochi giorni la peste cessò.

A seguito di questi avvenimenti, tra il 1467 ed il 1469 si cominciò a costruire il Santuario.

Importanti artisti furono coinvolti in questo progetto, come Antonio da Sangallo che progettò il soffitto a cassettoni, Andrea Bregno progettò il tempietto marmoreo dove è custodita la tegola, il chiostro e l’ex convento furono progettati da Giuliano da Sangallo.

All’interno del complesso è presente un bellissimo chiostro con forme gotico-rinascimentali.

IL BORGO DI VITORCHIANO

Dopo la visita al Santuario, in soli 10 minuti di pullman, andremo a visitare il borgo di Vitorchiano accompagnati dalla nostra guida turistica. Passeggeremo per i vicoli medievali di questo borgo arroccato su una rupe di peperino caratterizzato da scorci di grande bellezza.

E’ qui che faremo la pausa pranzo prendendoci un po’ di tempo per girare tra i vicoli e gli edifici medievali.

* Il pranzo è libero (si consiglia pranzo al sacco per chi non desidera mangiare al ristorante).

IL CENTRO BOTANICO MOUTAN e la FIORITURA DELLE PEONIE CINESI

Nel primo pomeriggio visita alle peonie in fiore al Centro Botanico Moutan.

A pochi chilometri da Vitorchiano si trova il Centro Botanico Moutan (dal termine cinese “Mu Dan”, peonia arborea), un giardino dove sono coltivate peonie arboree ed erbacee che ne fanno un centro di eccellenza in questo campo.

Ogni primavera, da aprile a maggio, si può assistere alla fioritura di queste piante, sia arboree che erbacce, e godersi uno spettacolo meraviglioso.

In questo centro sono presenti oltre 250.000 piante di 600 varietà diverse, con esemplari rarissimi  di peonie arbustive delle specie P.Rockii, piante particolarmente pregiate che in genere crescono oltre i 2000 metri di altitudine.

La visita sarà tenuta da una guida del Centro, sarà possibile passeggiare liberamente lungo i viali per trascorrere un po’ di tempo circondati da questo spettacolo meraviglioso. All’interno sono presenti un ristorante ed un bar dove poter mangiare qualcosa o fare una merenda nel pomeriggio prima di ripartire per Roma.

DOMENICA 11 MARZO 2018 – VISITA in PULLMAN  a CIVITA DI BAGNOREGIO e BOLSENA

Civita di Bagnoregio

Vi porteremo a visitare Civita di Bagnoregio,  uno dei borghi più affascinanti del Lazio per la sua singolare posizione, arroccato su un colle tufaceo  che gli conferisce un’immagine unica al mondo.

Civita di Bagnoregio, maestosa e suggestiva, è circondata da un paesaggio incredibile, modellato dai calanchi, delle erosioni scavate dalle piogge sul terreno argilloso che, con le loro creste, creano un paesaggio mozzafiato.

Una guida autorizzata della Tuscia ci accompagnerà e racconterà la storia di questo borgo mentre passeggeremo tra i suoi vicoli, le sue piazzette e gli scorci più suggestivi che si affacciano sulle valli circostanti. Durante la passeggiata arriveremo alla piazza principale del paese, circondata da edifici medievali e chiusa su un lato dalla Chiesa di San Donato al cui interno è conservato un crocifisso ligneo quattrocentesco che durante il  Venerdì Santo viene portato in processione lungo le strade del paese.

BOLSENA

La nostra giornata proseguirà a Bolsena dove ci sarà un po’ di tempo libero per il pranzo (libero) ,  se la giornata lo permetterà potremo godere del sole e della splendida vista del lago. Nel primo pomeriggio visiteremo la Collegiata di Santa Cristina, luogo mistico legato al famoso “Miracolo dell’Eucarestia”.

DOMENICA 11 MARZO 2018 VI ASPETTIAMO!

QUOTA DI PARTECIPAZIONE da versare entro il 23 FEBBRAIO 2018 qui:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-gita-a-civita-di-bagnoregio-e-bolsena-41952268364

PROGRAMMA

Ore 7.30: Appuntamento a Piazzale dei Partigiani (metro Piramide) presso il pullman.

Ore 9.45 : Arrivo a Civita di Bagnoregio ed incontro con la nostra guida turistica.

Ore 13.00: Partenza per Bolsena (30 minuti circa), pranzo libero e visita della Collegiata di Santa Cristina.

Ore 16.00: Partenza per Roma

* Quota di partecipazione 25 Euro   + diritti di prevendita a questo link

* Nella quota di partecipazione è compreso il trasporto in pullman e la guida turistica.

* NON SONO COMPRESI: l’ingresso a Civita di Bagnoregio di Euro 5 da pagare direttamente in loco  e la navetta, facoltativa,  per raggiungere il borgo antico  al costo di 2 euro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci