Il Carnevale Romano: giorni di follia, maschere e feste

Il Carnevale Romano affonda le sue origini nel Medioevo ma ebbe una grande esplosione sotto il pontificato di Paolo II il quale, trasferendo la residenza pontificia a Palazzo Venezia, concentrò la maggior parte dei festeggiamenti carnacialeschi lungo Via del Corso allora chiamata Via Lata.Il Carnevale veniva celebrato attraverso una serie di eventi che richiamavano un gran numero di gente per assistere alle sfilate in maschera, … Continua a leggere Il Carnevale Romano: giorni di follia, maschere e feste

Un capolavoro barocco immerso nel verde

All’ interno di uno dei parchi più belli di Roma si trova un piccolo capolavoro di architettura barocca, detto “Casino del bel respiro” o ”Villino Algardi”, progettato dall’ architetto bolognese Alessandro Algardi nel 1644 per volontà di Papa Innocenzo X Pamphilj. Lo splendido edificio fu costruito come residenza di campagna ma anche come galleria d’arte per ospitare la collezione dalla potente famiglia del pontefice. Le … Continua a leggere Un capolavoro barocco immerso nel verde

Il tombino più famoso del mondo

Nel nartece della famosa chiesa medievale di Santa Maria in Cosmedin è conservata una grossa lastra di marmo dalla forma rotonda che il film “Vacanze romane”, con Audrey Hepburn e Gregory Peck, ha reso famosa in tutto il mondo. Non si tratta di un elemento decorativo proveniente da qualche fastoso palazzo di un imperatore ma di un tombino di smaltimento dell’acqua piovana che veniva convogliata … Continua a leggere Il tombino più famoso del mondo

LA Citta’ dell’Acqua al centro di Roma

Nel cuore di Roma, a pochi passi dalla Fontana di Trevi, la città nasconde le vestigia di un antico complesso edilizio di epoca imperiale che non tutti conoscono, venuto alla luce durante una campagna di scavo tra il 1999 ed il 2001 per la realizzazione di una nuova sala cinematografica la cosidetta “Sala Trevi”. La “Città dell’Acqua” del vicus Caprarius è il termine usato per … Continua a leggere LA Citta’ dell’Acqua al centro di Roma

Riti Giubilari – L’ apertura della Porta Santa in Vaticano

Il Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco è ormai vicino, si inaugurerà infatti l’8 Dicembre prossimo, l’apertura e la chiusura della Porta Santa nella Basilica di San Pietro segnano l’inizio e la fine dell’Anno Santo. La Porta Santa è il simbolo che racchiude il significato del Giubileo, ovvero rappresenta l’abbandono del peccato ed il passaggio del fedele verso la salvezza. Oltre a quella di San … Continua a leggere Riti Giubilari – L’ apertura della Porta Santa in Vaticano

Museo della Memoria Giocosa

Nel quartiere Pigneto-Prenestino-Labicano si trova un museo molto particolare che nasce dalla collezione di giocattoli che un austriaco di nome Fritz Billig lasciò in eredità nel 1979 a Lisa e Franco Palmieri. Billig, a causa delle persecuzioni razziali durante il nazismo, fuggì a New York riuscendo a portare con sé i giocattoli di quando era bambino tra cui automobili della Lehman e della Tippco, aziende … Continua a leggere Museo della Memoria Giocosa

Un mostro sull’uscio di casa – Palazzo Zuccari

Al centro di Roma, al civico 30 di Via Gregoriana a pochi passi da Piazza di Spagna sorge un palazzo dall’ ingresso alquanto particolare, potremmo dire mostruoso.  Stiamo parlando de La Casa dei Mostri, edificio costruito nel 1592 da Federico Zuccari e caratterizzato da un portone che ha le fattezze di un mostro con la bocca spalancata e gli occhi minacciosi. Il palazzo ha una … Continua a leggere Un mostro sull’uscio di casa – Palazzo Zuccari

L’ antica SPEZIERIA di Santa Maria della Scala

Nel Rione Trastevere, in Piazza della Scala 23, annessa alla Chiesa di Santa Maria della Scala, si trova una delle spezierie piu’ antiche di Roma, istituita nella seconda metà del Cinquecento, in origine riservata solamente ai frati carmelitani scalzi ma dalla metà del Seicento fu aperta al pubblico e divenne il luogo dove i romani si recavano per comperare i prodotti galenici necessari a curare … Continua a leggere L’ antica SPEZIERIA di Santa Maria della Scala